La Sicilia, una terra viva e vitale in cui noi abbiamo trascorso una parte della nostra vita famigliare. Ci siamo tornati nel 2020 per visitarla meglio e rivedere alcuni dei suoi tesori culturali, paesaggistici e architettonici.

Passaggio notturno in traghetto da Civitavecchia a Termini Imerese, quattro giorni a Palermo con una puntata fino a Cefalù poi trasferimento a Trapani per visitare Segesta, Erice e le saline di Trapani e di Marsala.

Una giornata dedicata all’area archeologica di Selinunte

Poi ad Agrigento per la splendida Valle dei Templi. Una puntata a vedere la scala dei Turchi

Un paio di notti a Piazza Armerina per andare ad ammirare la villa romana con i suoi stupendi mosaici conservati e l’area archeologica di Morgantina

Via poi verso Catania (abbiamo lasciato la punta sud dell’isola con le bellissime Gela, Licata, Ragusa e Siracusa per la prossima volta.) un paio di giorni alle pendici dell’Etna per poi puntare verso Messina per rientrare a casa

Palermo e dintorni

Cefalù

Segesta

Trapani, Marsala ed Erice

Selinunte

Agrigento e dintorni

La Valle dei Templi

La villa del Casale (piazza Armerina)

Area archeologica di Morgantina

Catania