Il parco situato sul territorio dei Navajo vicino a Page in Arizona, tra i più visitati degli States sud occidentali. Quello superiore è il più facile e godibile, visitabile solo con l’assistenza delle guide Navajo, costituisce una vera meraviglia della natura con le sue gole e i suoi colori che incantano gli occhi ed è una vera sfida per i fotografi a causa delle difficili condizioni di luce (se all’ingresso un gigantesco nativo vi prende la macchina fotografica, lasciatelo fare perchè ve la setterà al meglio per quell’ambiente) .

In alcuni periodi dell’anno e del giorno, il tratto superiore è caratterizzato dai fasci di luce che raggiungono il suolo creando giochi luminosi incredibili.

Una lunga cavalcata con un furgone saltellante per raggiungere l’ingresso del canyon, una lunga passeggiata tra le gole inondate dal sole con i colori cangianti, la sabbia che cade dal cielo creando giochi di luce e ombre spettacolari, Il cuore che ad un certo punto e da una certa posizione diventa visibile e facilmente individuabile. Una bellissima e intensa esperienza.

Se avrete consegnato la fotocamerea al nativo vi accorgerete che le vostre foto ne hanno guadagnato parecchio.